Ray Heart

La mente rallenta.
Si fa sempre più silenziosa.
Il cuore si espande in un eterno presente.
Un click, poi un altro e poi un altro.
Due occhi scuri ed intensi dai quali emerge uno spirito fiero.
Un sorriso gioioso che sgorga da un cuore amorevole.
Un musicista che diventa uno con la sua musica.
Un bambino che si meraviglia del mondo attorno a sé.
Spettatori privilegiati della vita, rapitori di frammenti che per sempre resteranno impressi.
La bellezza è nelle piccole cose, nei brevi ed intensi momenti che riempiono l’animo di gioia.


Un grazie per la foto al mio amico Carol Stettner,
fotografo appassionato e talentuoso violinista
.